Istra fermato al Drosina: salvezza sempre più lontana

La salvezza per l’Istra 1961 è sempre più lontana. In un match che poteva valere tutta una stagione i polesi hanno pareggiato 1-1 in casa con la Lokomotiva. Anche se si sono avvicinati (almeno per una notte) di un punto al Varaždin, i gialloverdi hanno gettato alle ortiche un’occasione ghiottissima contro una squadra battuta già due volte in questa stagione. La formazione di Danijel Jumić dopo un brutto primo tempo si è riscattata nella ripresa, ma non ha saputo sferrare il colpo del KO. Ora i polesi dipendono più dai risultati degli altri che da sé stessi. Negli ultimi due impegni i polesi affronteranno lo Slaven Belupo in casa e l’Osijek in trasferta. In mezzo la finale di Coppa storica con la Dinamo.

Istra 1961-Lokomotiva 1-1

MARCATORI: 0-1 Pivarić (R) al 37’, 1-1 Sergi Gonzalez al 47’ p.t.
ISTRA 1961: Lučić, Hujber, Tomašević, Šutalo, Sergi Gonzalez, Galilea, Blagojević (dal 53’ Halilović), Ivančić, Gržan (dal 68’Vuk), Bandé (dall’80’ Guzina), Hara. All.: Danijel Jumić.
LOKOMOTIVA: Santini, Cipetić, Papadopoulos, Čeliković, Lešković, Maleš (dal 70’ Cokaj), Petrak, Chajia (dall’82’ Marin), Pivarić, Kačavenda (dall’80’ Osmanković), Šimić. All.: Samir Toplak.
ARBITRO: Bebek di Fiume.
NOTE: stadio Aldo Drosina. Ammoniti Blagojević, Cipetić, Maleš, Šimić, Pivarić, Kačavenda, Lešković, Cokaj.

Standings provided by SofaScore LiveScore

Facebook Commenti