Coppa Croazia. Dinamo battuta 3-1. Il Rijeka in semifinale

Foto: Pixsell

Il Rijeka è in semifinale. Nell’ultimo quarto di finale di Coppa Croazia i fiumani hanno espugnato per 3-1 il Maksimir eliminando la Dinamo detentrice del trofeo. A decidere il match sono stati i gol di Obregon e Drmić nel primo tempo e il sigillo Murić a tempo scaduto dopo che gli zagabresi avevano sfiorato il 2-2 nel concitato finale. Un successo sofferto, ma assolutamente meritato per quanto visto nell’arco dei 90’.

MARCATORI: 0-1 Obregon al 27’, 0-2 Drmić al 30’, 1-2 Tolić al 73’, 1-3 Murić al 97’.
DINAMO (4-1-4-1): Zagorac; Moharrami (dal 46’ Ristovski), Šutalo, Theophile, Franjić;
Mišić (dal 69’ Tolić); Menalo (dal 46’ Andrić), Gojak (dal 61’ Ademi), Ivanušec, Oršić (dal
90’ Perić); Petković. All.: Damir Krznar.
RIJEKA (3-4-1-2): Labrović; Galović, Velkovski, Smolčić; Ampem, Selahi (dal 90’
Escoval), Čerin, Vukčević; Pavičić (dal 78’ Lepinjica); Drmić (dal 46’ Murić), Obregon
(dal 64’ Vučkić). All.: Goran Tomić.
ARBITRO: Zebec di Cestica.
NOTE: stadio Maksimir, spettatori 1.600. Ammoniti: Selahi, Ristovski, Labrović

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.