Blanka Vlašić smette: pedana addio

Blanka Vlašić ai Giochi di Rio

Blanka Vlašić ha detto basta. L’astista spalatina, una delle migliori sportive croate di tutti i tempi, ha annunciato il ritiro a 37 anni. Una decisione che era nell’aria già da un po’ dati i tanti problemi fisici che la tormentavano da qualche anno a questa parte. Nel suo palmarès figurano un argento e un bronzo olimpico conquistati rispettivamente a Pechino 2008 e Rio 2016, due titoli iridati a Osaka 2007 e Berlino 2009 (a cui si aggiungono due argenti), due ori, un argento e un bronzo ai Mondiali indoor, un titolo europeo e un oro ai Giochi del Mediterraneo. Il suo record personale è di 2,08 metri, stabilito il 31 agosto 2009 a Zagabria. Questa misura è anche il secondo risultato di tutti i tempi, dietro solo al 2,09 firmato dalla bulgara Stefka Kostadinova nel 1987.
“Già prima dei Giochi di Rio in tanti mi dicevano di smettere, ma se l’avessi fatto, non avrei mai vinto quel bronzo che per me significa tantissimo perché conquistato saltando con una gamba sola. Alla fine, in una giornata qualunque, il mio cuore mi ha detto: ‘È finita’. È stato un sollievo”, ha scritto in un lungo post pubblicato sui suoi profili social annunciando la fine della carriera.

Facebook Commenti