Il virtuosismo del pianista Elia Cecino

Il vincitore del Concorso internazionale di pianoforte «Stefano Marizza 2019» si è esibito in concerto alla CI «Giuseppe Tartini» di Pirano, eseguendo musiche di Mendelssohn, Schumann, Debussy, Prokofiev e Šostakovič

0
Il virtuosismo del pianista Elia Cecino

Ha conquistato il pubblico sin dalle prime note il giovane e talentuoso pianista Elia Cecino, ospite nei giorni scorsi della Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” di Pirano, in occasione dell’appuntamento promosso in collaborazione con la famiglia Marizza. “Un ragazzo prodigio che si merita il palco di Casa Tartini”, così lo ha introdotto la presidente del sodalizio, Manuela Rojec, prima di cedere la parola a Susanna Isernia, che cura il Concorso internazionale di pianoforte “Stefano Marizza”, che Cecino aveva vinto nel 2019 e che in autunno giungerà alla 25.esima edizione.
Classe 2001, a dispetto della sua giovane età, il musicista di Casale sul Sile in provincia di Treviso, può già vantare una lunga carriera e un palmarès di numerosi premi ottenuti a livello internazionale. Recentemente si è imposto ai Concorsi internazionali “James Mottram” di Manchester e “Ricard Viñes” di Lleida. Seguito sin da piccolo da Maddalena de Facci, che lo ha accompagnato a Pirano, Cecino allo studio del repertorio solistico affianca anche un’intensa attività cameristica in duo, trio e quintetto con archi. Con continuità si esibisce in recital spaziando nel repertorio presso numerose sale europee e a soli 15 anni prende parte a un tour di concerti negli Stati Uniti. Nel concerto piranese si è presentato con una serie di brani pianistici che gli hanno permesso di esaltare tutto il suo estro e virtuosismo. Il variegato e articolato repertorio comprendeva musiche di Felix Mendelssohn, Robert Schumann, Claude Debussy, Sergei Prokofiev e Dmitrij Šostakovič, che Cecino ha eseguito con maestria, riuscendo ad esprimere attraverso i tasti del pianoforte tutta la sublimità delle composizioni proposte dai caratteri complessi e variegati. Le pagine pianistiche che lo hanno visto impegnato hanno fatto emergere la sua ottima tecnica che, coniugata a un’eccellente interpretazione, ha regalato una serata musicale di grande spessore agli spettatori, che lo hanno omaggiato con sonori applausi, venendo poi accontentati dal bis.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display