A Visinada tutto pronto per l’Ex tempore

L’evento, organizzato dalla locale Comunità degli Italiani, è dedicato all’arte sacra

Foto: Denis Visintin

Settembre è il mese dell’arte e Visinada è sede di una delle manifestazioni artistiche regionali più importanti: l’Ex tempore di pittura “Ars sacra”, organizzata dalla locale Comunità degli Italiani. La manifestazione ha un carattere originale, essendo una delle poche dedicata al tema dell’arte sacra.
La timbratura delle tele è già in corso e si concluderà venerdi 25 settembre; è possibile effettuarla a Visinada e a Pola. A Parenzo, gli interessati hanno avuto l’opportunità di timbrarle lunedì scorso, presso l’Associazione degli artisti parentini.

A Visinada è ancora possibile timbrare le tele presso la sede della Comunità degli italiani fra le ore 10 e le 11, e dalle 9 alle 14 negli uffici dell’Ente turistico. A Pola, invece, la registrazione è possibile alla Galleria “Milotić”, in via della 43.esima Divisione istriana dalle 10 alle 13, e nel pomeriggio previo appuntamento telefonico, chiamando il numero 098 255 901. Ogni partecipante potrà timbrare al massimo due tele; i temi proposti anche quest’anno sono due: il sacro e la libera scelta. Il formato delle tele non dev’essere inferiore ai 50 x 50 cm né superiore ai 100 x 100 cm.

Le opere, munite sul retro del cartoncino d’adesione ricevuto all’atto della notifica, saranno esposte nella giornata di sabato, 26 settembre, sulla cisterna barocca di Simone Battistella, nella piazza di Visinada, dalle 12 alle 15.30.

La giuria, composta dalla presidente Lorella Limoncin Toth, affiancata da Marino Baldini ed Ester Diklić, assegnerà i tre premi a disposizione. Il primo premio, dal valore di 2.500 kune, è offerto dalla Comunità degli Italiani di Visinada. Il Comune di Visinada ha assicurato il secondo premio di 1.000 kune, mentre il terzo premio, di 500 kune, è stato garantito dall’Ente turistico visinadese.

La cerimonia di premiazione si svolgerà nella stessa giornata alle 17 presso la cisterna di Battistella. La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle misure e delle raccomandazioni prescritte per prevenire la diffusione del Covid-9.

In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a domenica.

Facebook Commenti