Rovigno. Migliaia in piazza per Sant’Eufemia

Un successo il fine settimana organizzato in occasione della Giornata della Città e della sua patrona

Atmosfera scatenata con i Gustafi

È trascorso all’insegna delle tradizioni, dello sport, della musica, del divertimento e del buon vino il fine settimana dei festeggiamenti in occasione di Sant’Eufemia, a Rovigno.
Dopo una vivace prima serata a firma del locale Consiglio dei giovani che ha ospitato l’Incontro dei giovani della Regione istriana, sul palcoscenico in piazza sono saliti sabato sera i Gustafi e i Koktelsi, che hanno fatto ballare il numerosissimo pubblico accorso per il Festival del vino organizzato tradizionalmente dall’Associazione “Agrorovinj” che ha allestito anche una prelibata offerta di prodotti locali, come salumi e olio d’oliva, accompagnati da un buon bicchiere di vino novello. Già, perché come ogni anno, era possibile osservare da vicino la lavorazione dell’uva.
L’offerta gastronomica in riva è stata arricchita anche dalle delizie dell’Associazione “Casa della batana” e della società “Valalta”, nonché, sul molo piccolo, dal Festival “Hook&Cook”, a firma dello chef David Skoko.
Al Festival del vino è seguito, domenica, quello della birra artigianale in compagnia delle musiche dei complessi Big Wave, The Link 20, Party Band, Master Band, Ballbreakers.
Tantissimi anche i visitatori in piazza in mattinata, giunti per accogliere calorosamente gli oltre 200 partecipanti della manifestazione “Da punta a punta, via mare e via terra”, che ha coinvolto nuotatori, podisti e ciclisti. Un successo anche il giro gratuito in batana, promosso dall’Ecomuseo, come anche la distribuzione delle sardine gratuite, accompagnata dall’esibizione delle majorette rovignesi.
Oggi, la Giornata della Patrona inizierà con la Santa Messa nella Chiesa di Sant’Eufemia, celebrata in lingua croata alle ore 8 da mons. Vilim Grbac, alle ore 11 da mons. Dražen Kutleša con la partecipazione del coro della parrocchia di Sant’Eufemia di Rovigno e alle ore 18, da mons. Ivan Milovan, con la partecipazione del coro della parrocchia di San Biagio di Zagabria, mentre alle ore 9, la Messa verrà celebrata in lingua italiana dal prof. Dott. Sc. Markus Tymister, professore all’Università Sant’Anselmo di Roma e parroco di Amburgo.
La mattinata e il pomeriggio trascorreranno all’insegna dello sport con tennis, pallacanestro, pallamano, remoergometro, pallavolo, calcio e judo per i più piccini. In prossimità del Museo della Città ci sarà la fiera dei prodotti artigianali, mentre in piazza Tito, dalle 10 alle 17 si terrà l’angolo gastronomico “Sant’Eufemia”, con l’offerta degli imprenditori rovignesi raccolti nell’Associazione locale. In serata, a partire dalle 19.30, si esibirà la klapa femminile “Teranke”, seguita dal concerto di Đani Stipaničev e Renata Sabljak.

Facebook Commenti