ANVGD Genova: una targa in ricordo di Vlado Benussi

La consegna della targa alla presidente della CI di Rovigno, Roberta Ugrin

Nell’ambito della visita nei luoghi della memoria, i rappresentanti dell’ANVGD di Genova hanno fatto tappa anche a Rovigno, dove sono stati ospiti della Scuola media superiore italiana, del Centro di ricerche storiche e della Comunità degli Italiani “Pino Budicin”.
In quest’ultima sede, in particolare, hanno voluto lasciare in dono una targa dedicata al grande Maestro Vlado Benussi da parte degli esuli giuliano-dalmati della Liguria, in memoria di quest’importante musicista, poeta, insegnante ed educatore dell’infanzia e dell’adolescenza “ben oltre i confini della natia Rovigno, custode e cantore dell’Istria e del suo particolarissimo dialetto, delle tradizioni e dei sentimenti antichi ed immortali, maestro e artista generoso nell’offrirsi col cuore, sincero e semplice come soltanto i veri grandi uomini sanno essere”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.