Ospite a sorpresa in cerca di refrigerio

”Buonasera, c’è nessuno? Scusate il disturbo, ero di passaggio e mi chiedevo se magari potevo ricevere un po’ d’acqua…”. Forse sarebbe stata questa la domanda della volpe che negli ultimi giorni si aggira ogni sera tra le case nelle immediate vicinanze del bosco di Castua. Purtroppo il caldo fa soffrire gli animali che vivono in zona, costringendoli a visitare le abitazioni nella speranza di trovare magari la ciotola del cane o del gatto con un po’ d’acqua fresca. Meno contenti i diretti interessati, ma d’altronde siamo noi che abbiamo invaso il territorio di volpi, ricci, cinghiali e caprioli. Quindi il minimo che possiamo fare è quello di offrire, in queste giornate afose, un po’ di ristoro. Madre Natura lo apprezzerà sicuramente.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.