Orario bus. La Città di Abbazia batte l’Autotrolej

Il comune quarnerino vince la causa contro la società di trasporti

La fermata degli autobus in centro ad Abbazia. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

Buone notizie per gli abitanti della Perla del Quarnero e del suo circondario. Infatti, l’Alta Corte commerciale ha emesso la sentenza passata in giudicato nella causa tra la Città di Abbazia e la municipalizzata Autotrolej. Si tratta della sentenza in seconda istanza con cui è stato respinto il ricorso dell’Autotrolej e confermata la sentenza di primo grado del Tribunale commerciale di Fiume a favore della Città di Abbazia emessa l’11 dicembre del 2017. Con questa sentenza l’Autotrolej dovrà ripristinare, entro 8 giorni, l’orario dell’autobus numero 32 (Fiume-Abbazia-Laurana-Draga di Moschiena) che era in vigore dal 1º settembre del 2014, dell’autobus numero 34 (Abbazia-Volosca-Mattuglie-Rucavazzo-Apriano-Monte Maggiore) e della linea 37 (Abbazia-Pobri-Mattuglie-Castua) in vigore dal 1º dicembre del 2014 fino al 12 maggio del 2015. Ricorderemo che l’Autotrolej aveva cambiato l’orario il 13 maggio senza aver chiesto l’approvazione da parte della Città di Abbazia, la quale è stata avvisata della modifica solo in forma scritta a fatto ormai avvenuto.

Facebook Commenti