Fiume. Un viaggio tra pianeti e costellazioni

Ricco programma per la Giornata internazionale del planetario

Nell’ambito della Giornata internazionale del planetario, che avrà luogo sabato 7 marzo, il Centro astronomico di Santa Croce offrirà un ricco programma per tutte le fasce d’età. Questa ricorrenza viene celebrata in tutto il mondo dal 1995 con lo scopo di avvicinare i planetari e i loro programmi a tutte le persone. Il Centro astronomico prende parte all’evento per il decimo anno. Il programma prenderà il via già dalle prime ore del mattino e sarà subito dedicato ai bambini. Alle 9 si potrà così “viaggiare” nel Sistema solare. In seguito ci sarà un laboratorio di disegno. Alle 11 invece tanti giochi stellari. Dalle 10 alle 10.30 il Centro ospiterà l’ex cosmonauta sovietico Anatolij Pavlovyč Arcebars’kyj, il quale racconterà di come si diventa cosmonauti e trascorrerà un po’ di tempo con i bambini. Alle 10.30 invece l’ospite terrà, per un pubblico adulto, una presentazione riguardante la sua esperienza nello Spazio. A entrambi gli incontri potranno partecipare tutti coloro che prenderanno parte al programma dalle 9 alle 11.
In serata il programma sarà dedicato a un pubblico più adulto. Alle 18 ci sarà la presentazione planetario (15 minuti) seguito dal Viaggio nel mondo dei dinosauri. Alle 19 si andrà Alla ricerca dell’oscurità (15 minuti) e subito dopo ci sarà la Guida al cielo notturno, presentazione live con orientamento nel cielo stellato. Alle 20 presentato il mondo dell’osservatorio (15 minuti) e il lungometraggio Storia della vista, nel corso del quale si parlerà dell’importanza della luce e della vista. Il prezzo del biglietto ammonta a 30 kune per gli adulti, 20 per i bambini, studenti e anziani, e 10 per i bambini dai 3 ai 6 anni.
Dalle 21 alle 22 ci sarà anche un programma gratuito suddiviso in due parti. Alle 21 prenderà il via il “Teatro nel planetario: il clown triste e i buoni auspici”. Alle 21.40 nel parco accanto al centro astronomico, tempo permettendo, ci sarà una presentazione delle costellazioni con il laser.
Per tutti questi programmi bisogna prenotare il proprio posto telefonando al numero 455-700 o inviando una mail all’indirizzo [email protected]
Per quanto riguarda invece il programma regolare per il mese di marzo, ogni martedì alle 18 è in agenda lo show “Perché amo l’astronomia”. Il mercoledì, sempre alle 18, ci sarà il saluto alla primavera con lo show “Le 10 costellazioni più belle”, seguito alle 19 dal film “Missione Marte”. Il giovedì alle 19 in programma “La cintura zodiacale” e alle 20.30 “Ai bordi dell’Universo”. Venerdì alle 19 “Guida al cielo notturno: inverno – primavera”, mentre alle 20.30 si potrà guardare il film “Vibrato”. Da sabato 14 marzo, alle ore 11 il cartone animato “Kaluoka Hina: la barriera incantata”. Alle 19 (ogni sabato) “Ai bordi dell’Universo”.
Il 20 marzo, in occasione dell’equinozio primaverile, nell’ambito del programma regolare sarà proiettato anche un filmato della durata di 10 minuti sulle stagioni. Il 28 invece, verrà celebrata l’Ora per il pianeta Terra: dalle 20.30 alle 21.30 verranno spente le luci esterne per poter osservare le costellazioni.

Facebook Commenti