Coronavirus in Croazia. I casi sono 11

Foto: Pixsell

Dalla Clinica per le malattie infettive „Fran Mihaljević“ è giunta la conferma dell’undicesimo caso di coronavirus in Croazia. Lo ha reso noto l’Unità di crisi della Protezone civile nazionale. Il nuovo contagiato è una persona molto vicina al secondo paziente di Varaždin.
A Fiume, lo ricordiamo, i casi di COVID-19 sono 5, a Zagabria 3 e altrettanti a Varaždin.
Ieri il ministro della Sanità Vili Beroš ha firmato la delibera sulla proclamazione dello stato di pericolo a causa dell’epidemia di coronavirus. Come spiegato dal ministro si tratta di una misura amministrativa che permette al dicastero di mobilitare tutte le risorse disponibili per fare fronte al contagio. Non si pensa ancora al divieto di assembramento.
Anche in Slovenia cresce il numero di contagiati. Ce ne sono 6. In Bosnia ed Erzegovina i casi di coronavirus sono 2.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.