Fiume città più calda, bel tempo a Pasqua

Il meteo invita alle maniche corte

A rovinarci le Festività pasquali potrebbero essere le annunciare nuove misure restrittive

Circa un mese fa, precisamente a fine febbraio, Fiume era risultata la città più calda in Croazia, che con i suoi 24,9 gradi aveva stabilito il record assoluto, polverizzando quelli precedenti per quanto riguarda appunto il capoluogo quarnerino. Anche ieri, alle ore 13, a Fiume è stato registrato il valore più alto nel Paese, assieme a Lussinpiccolo, Pisino e Veglia aereoporto, dove sono stati misurati 24 gradi. Si tratta di un valore superiore alla media, ma non inusuale in questo periodo dell’anno, a differenza di quello riscontrato un mese fa.

 

Nel giro di pochi giorni ci siamo ritrovati in maniche corte anche se in Corso abbiamo visto della gente indossare ancora il piumino. Più delle previsioni meteo, in vista delle Festività pasquali, preoccupa il quadro epidemiologico e le misure che potrebbero impedirci di goderci le feste. Il tempo resterà bello fino a martedì, con la possibilità di annuvolamenti e precipitazioni sporadiche venerdì sera e sabato mattina. Le temperature, comunque, dovrebbero scendere di qualche grado, ma resteranno gradevoli. Dove ce le godremo, chissà… Per chi volesse inaugurare la stagione balneare, comunichiamo che la temperatura del mare nel Quarnero è tra i 13 e 14 gradi Centigradi.

Facebook Commenti