Contenitori per olio usato. Fiume ora c’è

Nuovo contenitore in via Franjo Čandek nel rione di Torretta

La municipalizzata “Čistoća” ha ampliato, nell’ambito di un progetto pilota, il programma di potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti aggiungendo un nuovo servizio che riguarda la raccolta dell’olio alimentare usato. In una decina, per ora, di oasi per la separazione dei rifiuti collocate in altrettanti punti della città, sono stati allestiti contenitori per il ritiro dell’olio alimentare esausto. La collocazione di questi speciali recipienti offre un’ulteriore opportunità agli utenti di smaltire questi rifiuti liquidi casalinghi, che spesso finiscono nella rete fognaria, rendendo l’ambiente più pulito e incoraggiando il riciclo di materie prime secondarie, in questo caso l’olio, che viene riutilizzato nella produzione di biodiesel.

 

La “Čistoća” illustra, nei suoi volantini informativi e sulla pagina ufficiale, la procedura di raccolta dell’olio usato a fini domestici. Il liquido va versato in una bottiglia di plastica usata e chiusa ermeticamente, da collocare nell’apposito contenitore. È consentito depositare soltanto l’olio alimentare esausto e olio avariato scaduto, mentre è vietato consegnare olio di motore, lubrificanti, grasso, burro e maionese. I contenitori si trovano nei seguenti punti: piazza Cvetko (Drenova), via Sadska (Valscurigne), fermata del bus a Kapetanovo (Brašćine-Pulac), via D. Šćitar (Tersatto), via D. Gervais (Vežica inferiore), via Primorska (Grbci), via Medović (San Nicola-Toretta), F. Čandek (Torretta) e G. Krklec (Srdoči), nei centri mobili e nei centri di Mihačeva draga e Joža Vlahović.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.