Fiume: Sradicati due platani in via Krešimir

L'attrezzatura pesante ha sradicato i platani di via Krešimir. Foto: Goran Žiković

I lavori sulla corsia meridionale di via Krešimir hanno causato le prime “vittime”. L’imponente viale di platani, alcuni centenari, sta perdendo i suoi pezzi. Una ventina di giorni fa era stato abbattuto il primo albero che si trovava nelle vicinanze dell’Istituto regionale per la salute pubblica. Ieri mattina le maestranze della municipalizzata Čistoća hanno abbattuto altri due “testimoni del passato” di fronte alla farmacia nel rione di Braida. Con una trivella per fare un foro esattamente al centro del ceppo gli operai hanno fatto scomparire ogni traccia dei maestosi platani, che hanno resistito alle intemperie del tempo e della storia, lasciando due buche desolatamente vuote.
Mentre a Fiume gli alberi scomparivano, a Zagabria nel parco Zrinjevac, sono stati sradicati un paio di platani malati, comunque immediatamente sostituiti con altrettante piante giovani.
A questo punto la speranza è che a conclusione dei lavori in via Krešimir nei posti vuoti ricompaiano due o più alberelli per colmare il vuoto creatosi nel verde della città.

Facebook Commenti