A Fiume la crociera è di casa (foto)

Koningsdam ancorata davanti al porto

Prima la Koningsdam, poi la Azamara Pursuit e infine la Celebrity Constellation. Una dopo l’altra. Ormai gli attracchi di navi da crociera nel porto di Fiume non fanno quasi più notizia. Ad ogni modo, è difficile rimanere indifferenti di fronte a cotanto lusso e bellezza, nonché a una tripletta da record, non solamente perché mai prima d’ora lo scalo fiumano aveva accolto tre navi bianche in tre giorni, ma anche perché la Koningsdam è stata l’unità più grande, con i suoi 299 metri di lunghezza, ad aver mai fatto tappa nel Quarnero.

Il calendario prevede in totale 26 scali di navi bianche che movimenteranno circa 30mila passeggeri. Numeri destinati a crescere ulteriormente l’anno prossimo per quando sono sono stati già calendarizzati 36 approdi, tra cui spicca l’arrivo di due colossi come MSC Crociere e Carnival.

Nel terminal di Brajdica, sul Molo longo o in rada. L’Autorità portuale sta facendo i salti mortali per riuscire ad accogliere tutte le navi che stanno prendendo d’assalto il capoluogo quarnerino, che dal canto suo sta cavalcando l’onda di uno dei segmenti turistici che a livello mondiale sta facendo registrare tassi di crescita tra i più elevati. Un comparto che a livello globale sta attualmente già muovendo qualcosa come 30 milioni di passeggeri all’anno.

Facebook Commenti