Ue, Pnrr: alla Croazia 700 milioni di euro

0
Ue, Pnrr: alla Croazia 700 milioni di euro
Dubravka Šuica e Andrej Plenković

La vicepresidente della Commissione europea Dubravka Šuica ha consegnato oggi, martedì 28 giugno, al premier Andrej Plenković la decisione relativa alla corresponsione della prima tranche di 700 milioni di euro nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Si tratta dell’importo più elevato riguardante i mezzi a fondo perduto stanziati dalla Commissione europea alla Croazia.

“Sono in pratica mezzi necessari all’attuazione delle riforme contenute nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza avviate entro il 31 dicembre 2021. Tra queste vi sono le misure per l’occupazione, il programma per la decarbonizzazione del settore energetico, le attività nel campo della pianificazione territoriale, le riforme del mercato del lavoro e della protezione sociale”, ha spiegato il primo ministro dopo l’incontro con la vicepresidente della Commissione europea.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display