Sisma. Sisak e Petrinja si sono spostate a est

Il centro di Petrinja dopo il sisma. Foto: Marin Tironi/PIXSELL
La scossa di terremoto di magnitudo 6.2 del 29 dicembre a Petrinja ha provocato frane e spostamenti di terreno con un’ampiezza fino a 70 centimetri. Il sisma ha fatto sì che, misurazioni alla mano, Sisak si spostasse verso est di 10 e Petrinja tra 15 e 20 centimetri. Lo ha detto Marin Govorčin della Facoltà di geodetica di Zagabria.

Facebook Commenti