Paziente di Pola ricoverata a Fiume: è attaccata al respiratore

La Clinica per le Malattie infettive del CCO di Fiume. Foto Željko Jerneić

Nella tarda serata di giovedì 26 marzo nel Centro clinico-ospedaliero di Fiume è stata ricoverata una paziente di Pola, le cui condizioni esigevano l’ausilio del respiratore. L’ospedale di Fiume, infatti, si è impegnato ad accettare i pazienti che hanno bisogno di essere attaccati al respiratori provenienti dalla Regione istriana e a quella della Lika e di Segna. Si tratta di una donna di 69 anni di età. Le sue condizioni sono stabili. Lo stesso vale per la paziente che è stata attaccata al respiratore qualche giorno fa e che si trova nel Reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Sušak. Nel CCO di Fiume sono ricoverati 30 pazienti colpiti da coronavirus, 29 della Regione litoraneo-montana e una di quella istriana.

Facebook Commenti