Fiume. Due nuovi contagiati: erano in autoisolamento

Passeggiata con la mascherina sulla spiaggia Ploče sotto il Polo natatorio di Costabella. Foto: Nel Pavletic/PIXSELL

Sono due i nuovi casi di coronavirus nella Regione litoraneo-montana. Si tratta di due persone che si trovano in autoisolamento e che hanno contratto la malattia essendo venute a contatto con un paziente contagiato all’estero. Lo ha reso noto Vladimir Mićović, direttore dell’Istituto regionale per la salute pubblica ai microfoni di “Dobro nutro Hrvatska” (Buongiorno Croazia) sul primo canale della Tv nazionale (Hrt).
Mićović ha aggiunto che attualmente nella Regione si trovano in autoisolamento 1.500 persone ed è questo uno dei motivi per i quali l’allentamento delle misure restrittive deve essere controllato e graduale.

Facebook Commenti