Croazia. Segnalate 122 reazioni avverse al vaccino

Foto: Hrvoje Jelavic/PIXSELL

Finora in Croazia sono arrivate 17.500 dosi del vaccino Pfizer/BioNTech. “Nelle prossime tre settimane arriveranno ingenti quantitativi di questo siero che serviranno per il richiamo, ossia per la seconda iniezione contro il Covid e per la vaccinazione di una vasta fetta della popolazione. Ad oggi sono pervenute 122 segnalazioni di sospette reazioni avverse al vaccino di cui una riguarda il siero di Moderna. La maggior parte degli effetti collaterali è stata lieve: qualche linea di febbre e dolore nel punto dell’iniezione. Ci sono state pure gravi reazioni allergiche che vengono ora analizzate da un’apposita commissione”, ha specificato il direttore dell’Istituto nazionale per la salute pubblica, Krunoslav Capak, annunciando che il 25 gennaio arriveranno in Croazia 4.800 dosi del vaccino Moderna.

Facebook Commenti