Croazia. Il tasso di positività al 28,1%. Altri 41 morti

Un'infermiera alla Fiera di Zagabria dove è in corso la vaccinazione di massa

Nulla da fare. La Croazia è pesantemente colpita dalla terza ondata del Covid. Lo confermano i dati contenuti nel bollettino di oggi, mercoledì 14 aprile, dell’Unità di crisi della Protezione civile nazionale. Sono 3099 i nuovi casi di Covid, a fronte di 11.017 tamponi eseguiti. In questo modo il tasso di positività schizza al 28,1%. I casi attivi nel Paese sono 13.880, di cui 1955 pazienti ricoverati in ospedale (+7 su ieri) e 185 nell’unità di terapia intensiva (-7 rispetto a martedì).
Desta preoccupazione l’alto numero di decessi, che nelle ultime 24 ore sono stati 41, per un totale di 6399 morti dall’inizio della pandemia.
Sul fronte della vaccinazione, al 13 aprile sono state immunizzate 491.601 persone, di cui 113.822 hanno effettuato il richiamo.

Facebook Commenti