Chi sono i pazienti Covid attualmente ricoverati negli ospedali?

Ivan Puljiz della Clinica per le malattie infettive "Dr. Fran Mihaljević" di Zagabria. Foto: Screenshot Nova Tv

Cresce il numero dei malati Covid ricoverati negli ospedali. Il professore Ivan Puljiz della Clinica per le malattie infettive “Dr. Fran Mihaljević” di Zagabria ha fatto il punto della situazione. “Il numero di persone ospedalizzate è maggiore nei confronti delle ondate precedenti. Ma non c’è nulla di strano. Aumentano i contagiati e di conseguenza dieci o 14 giorni dopo si denota una crescita dei pazienti ricoverati. Nella nostra clinica ne vengono ospedalizzati dai 7 ai 10 al giorno mentre 3 o 4 vengono dimessi.  Attualmente sono in cura pazienti più giovani rispetto alle passate ondate epidemiche”, ha detto Puljiz. “Oggi abbiamo 116 persone in più nei confronti di una settimana fa. Stiamo curando pazienti giovani che si trovano in terapia intensiva con un quadro clinico serio e oltre il 90 per cento non è vaccinato. Soltanto un paio di persone ricoverate hanno effettuato l’immunizzazione”, ha spiegato Puljiz che nel novembre scorso ha contratto il Covid-19 ma in forma lieve. “Coloro che sono guariti dal coronavirus e sono vaccinati, ed io ne sono un esempio, possono contrarre un leggero raffreddore e trasmetterlo ai pazienti. Per questo motivo bisogna indossare le mascherine e attenersi a tutte le misure antiepidemiche”, ha dichiarato il medico della clinica zagabrese aggiungendo come anche i vaccinati possono essere colpiti dal coronavirus ma in forma leggera e possono infettare gli altri.

Facebook Commenti