Censimento. Il video-invito delle minoranze in Istria

La Regione istriana, per tramite dell’Assessorato alla minoranza italiana e alle altre etnie ha prodotto un video per il censimento attualmente in atto in Croazia. Protagonisti i rappresentanti dei Consigli delle varie minoranze della Regione istriana che invitano ad esprimere liberamente la propria appartenenza a una data etnia, come pure la religione. “L’Istria è una regione nella quale la multiculturalità è un modo di vivere e un esempio di convivenza e rispetto delle diversità”, recita un comunicato stampa della Regione istriana.
“Sono proprio la multiculturalita, la presenza di diverse etnie come pure il rispetto reciproco che comportano allo sviluppo dell’Istria. Ed è per questo che anche in futuro daremo il sostegno a tutti gli appartenenti delle varie etnie a esprimersi liberamente”, ha dichiarato l’ff facente funzione di assessore Tea Batel.
Ricorderemo che il censimento è iniziato il 13 settembre ed è suddiviso in due fasi. La prima in versione digitale che terminerà il 26 settembre, la seconda in modo tradizionale, ovvero porta a porta, che durerà fino al 27 ottobre.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.