«Caso Malvasia». Le scuse di Vučić: «Ho commesso un grave errore»

Il Presidente serbo Aleksandar Vučić. Foto: Srdjan Ilic/PIXSELL

Il Presidente serbo Aleksandar Vučić ha deciso di scusarsi con i vinicoltori istriani tramite il profilo buducnostsrbijeav su Instagram per quella frase poco felice sulla Malvasia istriana definita un pessimo vino. “Ho commesso un grosso errore e li faccio quotidianamente, forse sarà questa la differenza tra le persone normali e coloro che pensano di essere senza peccato”, ha detto Vučić nella registrazione postata su Instagram.
“Pochi giorni fa, nell’ambito di un’intervista incentrata sulla politica, ho sbagliato di grosso e me ne pento. Porgo le mie scuse più sincere. Io non sono un amante della Malvasia e non ho il diritto di insultare l’impegno e il lavoro dei vinicoltori che lottano per il loro prodotto e che lavorano sodo affinché questo prodotto venga venduto”, ha detto Vučić chiedendo scusa ai vinicoltori istriani. “Se a me non piace la Malvasia non significa che non sia buona”, ha affermato ancora il Presidente serbo aggiungendo che terrà conto di non commettere errori simili in futuro.

Facebook Commenti