Annessione Istria alla Croazia, al via le celebrazioni

Quest’anno ricorre l’80.esimo anniversario delle Decisioni di Pisino

0
Annessione Istria alla Croazia, al via le celebrazioni
Il Presidente della Repubblica, Zoran Milanović sarà l'ospite d'eccezione mercoledì a Pisino. Foto: GORAN ŽIKOVIĆ

Quest’anno ricorre l’80.esimo anniversario delle Decisioni di Pisino del settembre del 1943 sull’annessione dell’Istria alla Croazia. In quest’ambito sono già iniziate nel capoluogo regionale tutta una serie di attività. “Sappiamo tutti quanto gli istriani apprezzino e coltivino i nostri valori fondamentali dell’antifascismo, della multiculturalità e della convivenza ed è stato il nostro popolo a decidere con il proclama del 1943 di schierarsi dalla parte giusta della storia. Oggi possiamo essere orgogliosi di questo”: è con queste parole che il presidente della Regione istriana, Boris Miletić, ha annunciato le celebrazioni, avviate sabato scorso a Pisino. Le celebrazioni vedranno il loro apice mercoledì 13 settembre, quando il Presidente della Repubblica di Croazia, Zoran Milanović, verrà a Pisino per partecipare alla sessione solenne che si terrà nella Casa delle rimembranze, dove tra l’altro è già stata scoperta una lapide a Ljubo Drndić ed è stata inaugurata la mostra “Libertà al popolo! L’antifascismo in Istria”.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display