Sinj. Fotoreporter insulta l’allenatore ospite: espulso dall’arbitro

Mario Carević, allenatore del Rudeš di Zagabria. Foto: Milan Sabic/PIXSELL

Nell’ambito del 16.esimo turno del campionato croato di calcio di Seconda Lega, oggi a Sinj, il locale Junak ha affrontato il Rudeš di Zagabria. La sfida si è conclusa con il risultato di 0-2: gli ospiti si sono portati via tutti e tre i punti con i quali hanno continuato la loro ottima serie, mentre l’undici di Sinj è rimasto inchiodato in fondo alla classifica. La partita però non verrà ricordata per uno dei due gol o per il cartellino rosso mostrato a un giocatore del Rudeš, ma per la situazione insolita venuta a crearsi in campo prima della fine del primo tempo. Al 44′, l’arbitro Patrik Kolarić ha allontanato dal campo di gioco un fotoreporter, reo di aver insultato l’allenatore ospite Mario Carević, ex calciatore dell’Hajduk e della nazionale croata.
Nel referto ufficiale della partita sta  letteralmente scritto: “Al 44.esimo minuto della partita, il fotoreporter è stato allontanato dalla terna arbitrale per aver insultato l’allenatore ospite Mario Carević con le parole: ‘Ora sei felice, maleducato indecente'”. Carević era stato ammonito 10 minuti prima di questa scena a causa di un’obiezione su una decisione dell’arbitro: nulla di contestabile, gli allenatori  sono spesso oggetto di cartellini gialli proprio come i giocatori. Tuttavia, il fatto che un fotoreporter insulti l’allenatore e l’arbitro lo allontani dal campo di gioco non si vede molto spesso. Della serie: strano, ma vero…

Facebook Commenti