Mužina e Hlebec i migliori

0
Mužina e Hlebec i migliori
Foto di gruppo di tutti i premiati

Numerosi gli ospiti e gli atleti presenti presso il Centro multimediale della Città di Rovigno, in occasione della premiazione dei migliori sportivi, squadre e operatori sportivi di Rovigno per il 2021. Tra le autorità rivoltesi ai presenti, il presidente dell’Ente sportivo di Rovigno Armando Vičić, che ha colto l’occasione per congratularsi con tutti i candidati ai premi, toccando il tema degli investimenti nello sport, e il sindaco di Rovigno Marko Paliaga, il quale ha sottolineato come pure lo sport abbia subito le conseguenze di questa pandemia, motivo per il quale oggi notiamo con ancor più piacere gli ottimi risultati ottenuti dagli sportivi rovignesi.

 

“La Città vi si affianca quale partner nel raggiungimento dei vostri obiettivi. Ecco perché ci impegniamo quotidianamente per assicurarvi i migliori standard possibili espressi in termini di campi sportivi di qualità, spogliatoi e locali funzionali. In media, destiniamo circa 9 milioni di kune l’anno per il fabbisogno pubblico nello sport, al fine di fornire le migliori condizioni di lavoro possibili a tutte le società e associazioni sportive rovignesi. In quanto agli investimenti più ingenti stanziati nell’ambito delle infrastrutture sportive, stiamo portando a termine un progetto del valore di 60 milioni di kune, grazie al quale i nostri nuotatori e pallanotisti potranno allenarsi in una piscina unica nel suo genere in Croazia. Sono in atto, poi, i lavori per la realizzazione del complesso del nuovo poligono di tiro a Turnina e a breve intendiamo arricchire la nostra città con un poligono di atletica leggera nell’area di San Vito, munito di un campo sportivo polivalente esterno, con in più campi da calcio, piste e aree atletiche”, ha spiegato il sindaco Paliaga.

Ad essere stato nominato quale miglior sportivo di Rovigno, il membro del club di nuoto Delfin, Matija Mužina, che ha sbaragliato la concorrenza, tutt’altro che secondaria, grazie anche ai suoi ottimi risultati natatori, che lo hanno visto quale campione croato nei 50, 100 e 200 rana tra i giovani seniores e nei 100 e 200 rana ai massimi livelli competitivi. Quale miglior sportiva è stata nominata, invece, Zlatka Hlebec, tiratrice, nazionale croata e membro del club di tiro a segno di Rovigno.

I componenti del club di pallamano di Rovigno sono stati nominati miglior squadra maschile, mentre la miglior squadra femminile è quella del club di pallavolo.

Dei riconoscimenti sono stati assegnati pure nella categoria degli sportivi più promettenti dai 14 ai 18 anni. Tra i premiati Toni Crnković del club di nuoto Delfin, Mateo Paulinić del club di pugilato di Rovigno, il giocatore di pallamano Rendi Kusanović, il pallanotista Marko Košara e gli juniores del Rovigno di calcio. Premiati quali giovani promesse dello sport rovignese Ivan Jančić, Lena Franković, Alek Zukerić, Toni Jurić nonché il due di coppia composto da Maja Đaković e Mia Curčić.

Tra gli insigniti nella categoria “Riconoscimenti speciali”, la campionessa nazionale di para-equitazione Noemi Mendiković, la campionessa europea di vela nella categoria Laser Radial Tea Peteh, la campionessa croata per squadre e componente del club di karate Finida Flavia Paliaga e la climber Vesna Dapinguente.

La Società sportiva scolastica Gabbiano della SE Juraj Dobrila di Rovigno ha ottenuto un elogio speciale per l’ottimo lavoro svolto dalla società, con l’obiettivo di sensibilizzare gli alunni sull’importanza dell’attività fisica per la loro salute.

Quale miglior allenatore è stato nominato Nickol Udovičić del club di canottaggio di Rovigno, mentre il premio per i migliori veterani di Rovigno è andato a Denis Fatorić e ai veterani del club di pallanuoto Delfin. Il miglior operatore sportivo per il 2021 è invece il presidente del club di pugilato di Rovigno, Zdravko Begović.

Aggiungiamo che all’inizio della cerimonia di premiazione sono stati conferiti i riconoscimenti nella categoria “Anniversari” al club di pesca sportiva Medusa per i 65 anni di operato ininterrotto e di successo, al club di pallavolo di Rovigno per il suo quarantennale di attività e al club di vela Maestral in occasione del 55.esimo anniversario di attività.

Infine, un ringraziamento speciale è stato assegnato a Marino Budicin, autore connazionale di ampie monografie sul canottaggio, sul nuoto, sulla pallanuoto e sul calcio, per il suo contributo e l’ottima collaborazione dimostrata nella promozione dello sport della Città di Rovigno.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display