L’Italia bloccata dalla Bulgaria (1-1)

Il gol di Federico Chiesa valso il vantaggio

A 53 giorni dal trionfo di Wembley con l’Inghilterra l’Italia campione d’Europa è tornata in campo. Lo ha fatto davanti a al proprio pubblico, a Firenze, per sfidare la Bulgaria nel quarto appuntamento per le qualificazioni mondiali. E, un po’ a sorpresa, non è riuscita a conquistare altri tre punti, venendo bloccata sull’1-1. Al vantaggio iniziale di Chiesa ha risposto nel finale di primo tempo A. Iliev. Gli azzurri hanno comunque proseguito la strepitosa striscia d’imbattibilità, arrivata ora a 35 partite di fila, a partire dalla sfida con l’Ucraina del 10 ottobre 2018. Eguagliato il record della Spagna, che rimase senza sconfitte dal 2007 al 2009, e avvicinato a -1 il primato assoluto (36 gare) detenuto dal Brasile tra il 1993 e il 1996.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.