In Mlaka si torna a giocare a tennis

Il sindaco Marko Filipović ha provato il campo per qualche scambio Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

Dopo un mese di lavori e una spesa complessiva di 350mila kune, il campo da tennis facente parte del Centro sportivo e ricreativo Mlaka di Fiume è stato completamente ristrutturato. Realizzata esattamente mezzo secolo fa (nel 1971), la struttura versava nel degrado più totale, ora però ha ritrovato la funzionalità di un tempo e verrà messa a disposizione degli amanti della racchetta (al costo di 40 kune per un’ora, 50 nel caso di utilizzo dell’illuminazione). A inaugurarlo è stato il sindaco Marko Filipović, sceso in campo per qualche breve scambio. Un altro piccolo tassello in vista del 2022 quando Fiume porterà il titolo di Città europea dello sport.

Facebook Commenti