Calcio. CEC meglio di ESOF (9-2)

La squadra dello Stato libero di Fiume ha battuto in amichevole la Libertas, la formazione del Territorio libero di Trieste (TLT)

Foto ricordo per le due squadre. Foto rijekadanas.com

Una rivincita con interessi compresi. Finisce 9-2 a favore della squadra dello Stato libero di Fiume l’amichevole con la Libertas, la squadra del Territorio libero di Trieste (TLT). Una sfida che molti hanno definito derby europeo tra i porti delle diversità: la Capitale europea della Cultura 2020 e la Capitale europea della Scienza, CEC contro ESOF.
Le due formazioni si erano incontrate l’anno scorso alla Coppa delle Nazioni a Scorzé, in Veneto, quando ebbero la meglio i giuliani con un roboante 6-1. Memori di quella sconfitta i fiumani hanno allestito una squadra che ha potuto contare sul l’apporto degli ex del Rijeka, Ahmad Sharbini e Natko Rački, convocati dal selezionatore connazionale Andrea Ponisch. E sono stati proprio loro, autori di una tripletta ciascuno gli autentici protagonisti della partita. A segno ancora Stjepanović, Cianci, Perković, mentre per gli ospiti
sono andati a segno Hoti e Tari.

Facebook Commenti