Abbazia in festa. Opatija promosso in Seconda Lega

La gioia dei giocatori dell'Opatija dopo la promozione nella serie cadetta. Foto Goran Zikovic

Giornata storica per il calcio abbaziano. L’undici della Perla del Quarnero ottiene la qualificazione nella Seconda Lega dopo lo spareggio con la Mladost di Petrinja: 0-0 all’andata, 3-1 per l”Opatija oggi. allo stadio di Cantrida.
Apre le marcature, una vecchia conoscenza del manto erboso di Cantrida: Ivor Weitzer, in rete al 29′, che non è riuscito mai a esplodere nel Rijeka. Dopo il momentaneo pari di Marović al 74′, l’Opatija ha reagito subito e al 75′ è passato di nuovo in vantaggio con Jukičić (75′). J. Rudan al 90′ ha firmato la rete della sicurezza e della festa finale.
Il calcio regionale guarda ora allo spareggio tra Orijent e Istra 1961 che mette in palio un posto in Prima Lega. Curiosamente anche questo match si giocherà a Cantrida quando i rossi faranno le veci dei padroni di casa.

Facebook Commenti