Europa. Online il sito in lingua italiana grazie all’UI

Il contributo della CNI alla Presidenza croata dell'Ue

La homepage del sito

Grazie al contributo dell’Unione Italiana, il sito Internet della Presidenza croata del Consiglio dell’Unione europea è ora consultabile pure in lingua italiana. Da ieri, infatti, il sito www.eu2020.hr, oltre alle versioni in lingua croata, inglese, francese e tedesca, contempla anche quella in italiano. Stando ai materiali attinenti al primo assestamento del Programma di lavoro e Piano finanziario dell’UI per il 2020 (approvato alla seduta dell’Assemblea dell’UI svoltasi a Buie il 26 febbraio scorso), l’importo destinato alla traduzione del sito ammonta a 11.300 euro.
Il sito è suddiviso in sei sezioni: notizie, eventi, programma e priorità, la presidenza e la Croazia, media e contatti. Le priorità della Presidenza croata sono riassunte in quattro punti chiave: un’Europa che si sviluppa, un’Europa che collega, un’Europa che protegge e un’Europa influente. “Un’Europa forte in un mondo di sfide”, è invece lo slogan scelto da Zagabria per contraddistinguere il suo ruolo di leadership in seno all’UE.

Facebook Commenti