Riparte il divertente e itinerante tour antituristico fiumano

La performance sull’autobus turistico in compagnia di Tanja Smoje e Jelena Lopatić

Tanja Smoje e Jelena Lopatić nei panni di Ida e Karolina

S’intitola “Ma ča opet ste tu, dobrodošli u Prijestolnicu” (Ma come, siete nuovamente qui? Benvenuti nella Capitale“) i divertente evento in programma domenica, 14 giugno alle ore 10 e alle 12.30. Sulle orme dello spettacolo “Dobrodošli u Rijeku” (Benvenuti a Fiume) del 2007, l’associazione Prostor Plus accompagna il pubblico fiumano in un tour turistico un po’ particolare. Le visite alla città avverranno con il doubledecker, l’autobus turistico a un piano “decorato” da Vojo Radoičić, ma piuttosto che essere una visita turistica tradizionale, sarà un tour antituristico.
Autore del progetto è Žak Valenta, affiancato da Tanja Smoje e Jelena Lopatić. Il Trio “fantasticus” proporrà un modo alternativo e divertente per scoprire luoghi storici fiumani. Il pubblico mirato sono i cittadini di Fiume, piuttosto che i visitatori per la prima volta nel capoluogo quarnerino.
Le attrici Tanja e Jelena dopo 13 anni rientrano nel ruolo di Ida e Karolina, i due personaggi che hanno segnato l’inizio delle loro carriere. Le due showgirl parlano degli avvenimenti recenti in città, della società, di politica e di altri eventi nel mondo, ma lo fanno in uno stile tutto particolare in cui la stravagante e dominante Ida continua a correggere la povera e insicura Karolina: un tipico caso di coppia in cui il primo elemento è estroverso, mentre il secondo è introverso. Questa volta Ida e Karolina porteranno gli osopiti a Fiume Capitale europea della Cultura 2020 nel periodo del post coronavirus. Il loro desiderio maggiore continua a essere quello di riempire al massimo l’autobus turistico fiumano, ma questa volta affiancato pure dal desiderio di aiutare a superare la crisi. Le due donne sono la personificazione dell’uomo medio, del cittadino che guarda all’attualità a livello locale come a quelli a livello globale, cercando di farsene una ragione.
I tour antituristici partiranno dal Caffè bar “Skradin“ in via dell’Acquedotto alle ore 10 e alle 12.30 e si concluderanno nello stesso punto. A causa delle misure epidemiologiche il numero dei posti è ridotto e per questo motivo tutti i passeggeri dovranno munirsi di biglietto. I biglietti si possono ritirare nell’ufficio turistico RiINFO in Corso, ogni giorno dalle ore 8 alle 20 e sono gratuiti.

Facebook Commenti