Miglior location per un film: Piemonte d’Istria c’è

In questa località si è girato Robin Hood – L'origine della leggenda, diretto da Otto Bathurst

Piemonte d’Istria (Završje), piccolo paesino nei pressi di Grisignana (Grožnjan). Foto Dusko Marusic/PIXSELL

Piemonte d’Istria (Završje), piccolo paesino nei pressi di Grisignana (Grožnjan), concorre come miglior location per un film europeo. In questa località si è girato Robin Hood – L’origine della leggenda, diretto da Otto Bathurst. La nomination è arrivata dall’European Film Commissions Network (EUFCN), in collaborazione con Cineuropa Film Portal.
La località vincitrice verrà scelta il 31 dicembre, dopo che il giorno prima saranno state chiuse le votazioni online, che si svolgono sul sito cineuropa.org. In finale assieme a Piemonte d’Istria ci sono Atene (Grecia), Vilinus (Lituania), il teatro di Delphi a Berlino (Germania), Dorfulija (Macedonia del Nord), El Hierro (Spagna), Luggala (Irlanda), Leopoli (Ukraina), Rocca Guidonesca di Rocchettine (Italia), lo Royal Brussels, nel cuore di Bruxelles (Belgio), e appunto Piemonte d’Istria. La location istriana ha “interpretato” nel film Loxley, il paesino natio di Robinov, mentre il ponte Parenzana collega Nottingham e Loxley. Robin Hood del 2017 è stato interpretato da Taron Egerton, Jamie Foxx, Eve Hewson, Jamie Dornan, Ben Mendelsohn, Paul Anderson i Tim Minchin.

Le riprese del film a Piemonte d’Istria nel 2017. Foto Dusko Marusic/PIXSELL

Piemonte d’Istria è uno dei luoghi simbolo dell’esodo, in quanto in seguito alla Seconda guerra mondiale è stato abbandonato completamente. Ora è in corso un progetto di rivalutazione, con molti soggetti intenzionati a far rivivere il paesino. Di come tornare a Piemonte d’Istria si è discusso anche venerdì scorso alla Comunità degli Italiani di Fiume, dove nell’ambito di un convegno dedicato al ritorno culturale degli esuli di seconda e terza generazione si è dato spazio alle parole di Franco Biloslavo, uno dei più attivi nel progetto di ritorno a Piemonte.

Facebook Commenti