Marin Kaporelo nominato direttore delle Serate musicali di Ossero

Selezionato dal ministro Nina Obuljen Koržinek, negli ultimi due anni è stato a capo della Casa croata di Spalato

0
Marin Kaporelo nominato direttore delle Serate musicali di Ossero
Marin Kaporelo. Foto: MIROSLAV LELAS/PIXSELL

Il ministro della Cultura e dei Media della Croazia, Nina Obuljen Koržinek, ha nominato Marin Kaporelo quale nuovo direttore artistico delle Serate musicali di Ossero (Osor). Stando alla motivazione, Kaporelo ha diretto con successo la sede spalatina della Gioventù musicale croata (HGM), mentre gli ultimi due anni è stato a capo della Casa croata di Spalato, che ha trasformato in uno spazio concertistico dinamico, con esibizioni di grandi nomi della scena musicale classica croata ed europea. Insieme ai suoi collaboratori, Kaporelo ha realizzato un programma ricco e variegato e ha attrezzato la sala con impianti e dispositivi tecnici di alto livello, affermando la Casa croata di Spalato come una delle maggiori sale concertistiche a livello nazionale. Il suo lavoro è stato riconosciuto dal pubblico e dal mondo della musica, portandogli il supporto dalle maggiori istituzioni musicali e dai più noti musicisti croati. “Per questo motivo ci aspettiamo che Marin Kaporelo, come nuovo direttore artistico, conferisca alle Serate musicali di Ossero un’energia fresca e crei un interessante programma musicale”, secondo quanto puntualizzato dal ministro. Fondate nel 1976 da Daniel Marušić, le Serate musicali di Ossero rappresentano un’istituzione fondamentale per la promozione della produzione musicale croata e l’interpretazione di ensemble e solisti locali e internazionali. La prossima edizione della manifestazione, che dal 2011 detiene lo status di Festival nazionale, avrà luogo nell’omonima località di Cherso dal 18 luglio al 18 agosto di quest’anno.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display