Impulse festival tra musica e film

Uno degli ospiti della manifestazione è la cantautrice Michelle Gurevich, che si esibirà sul botel Marina

0
Impulse festival tra musica e film
Michelle Gurevich. Foto: STELLA DEFRANZA

La decima edizione dell’Impulse festival porterà tante novità per il pubblico, abituato non solo ai concerti, ma anche alle proiezioni di film, un importante segmento della manifestazione. La parte cinematografica dell’Impulse festival, dedicata ai “rockumentari” verrà curata dall’Art cinema di Fiume, che aprirà e chiuderà il festival.
Lunedì, 17 aprile, è in programma la première regionale del documentario musicale “This Is National Wake”. La pellicola segue gli alti e bassi del gruppo punk sudafricano National Wake, il quale si è opposto all’apartheid.
Il film segna il debutto cinematografico della regista Mirissa Neff ed è ricco di filmati inediti che raccontano la controcultura antirazzista degli anni Settanta del secolo scorso di cui non molte persone sono al corrente, come pure della nascita dei primi gruppi punk multirazziali. I biglietti sono in vendita al prezzo di 4 euro alla biglietteria dell’Art cinema, oppure sul sito ulaznice.hr.

Cinque atti della vita a Berlino
La chiusura dell’Impulse festival è in programma domenica, 23 aprile con un’esperienza audiovisiva speciale. Sul maxi schermo del cinema verrà proiettato il film “Berlin, the symphony of a great city” (1972), con sottofondo musicale del complesso Chui.
Il documentario sperimentale di Walter Ruttmann segue in maniera ritmica i cinque atti della vita panoramica di Berlino, dal mattino alla sera, presentando immagini della vita urbana in diversi rioni cittadini, in modo da fornire una visione d’insieme autentica della città tedesca. La musica per il film è stata composta in modo da dare a ciascun membro del gruppo Chui carta bianca per uno dei cinque atti. Il risultato è un caleidoscopio di generi, dai temi synth epici, passando per il jazz e il rock, per arrivare alla musica elettronica, di cui Berlino è la culla europea. La colonna sonora di questo film è stata inserita nell’album “Zagreb-Berlin”, che ha sbaragliato le classifiche musicali dell’anno scorso e quest’anno punta a rinomati premi musicali come il Rock&Off nella categoria dell’album dell’anno e il Jazz&off per l’esecutore dell’anno. Il concerto fa parte del programma “Kinofonija” del cinema Tuškanac, dell’Unione musicale croata e del Goethe-Institut Kroatien. I biglietti sono in vendita al prezzo di 10 euro e si possono acquistare al botteghino del cinema oppure online all’indirizzo ulaznice.hr.

Atmosfere intimiste
Un’altra novità di quest’anno è la presenza della cantautrice Michelle Gurevich, che presenterà il suo sesto album “Ecstasy in the Shadow of Ecstasy”, giovedì, 20 aprile, sulla nave botel Marina. La nuova collezione di canzoni parla ancora di desiderio e glamour sentimentale, ma anche umorismo e ballate macabre con testi fatalistici. La sua voce, paragonata a quella di Leonard Cohen, viene accompagnata da un vecchio pianoforte e riproduce l’atmosfera intimista delle serate nei bar delle navi. I biglietti sono in vendita nel Dallas music shop o sulla piattaforma Entrio al prezzo di 15 euro in prevendita o a 20 euro il giorno del concerto. Il numero di posti è limitato a 150.
Anche quest’anno gli studenti universitari possono realizzare uno sconto sui biglietti se muniti della tessera universitaria. L’Impulse festival viene organizzato da Distune Promotion e dal Centro culturale studentesco dell’Ateneo fiumano. L’identità visiva è firmata dallo studio di design Radnja di Zagabria, mentre i finanziamenti arrivano dal Ministero della Cultura e dei Media, dalla Città di Fiume (Dipartimento per la cultura) dall’HDS-ZAMP e dalla Fondazione Kultura nova.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display