Immortalata l’esperienza di un momento storico

Alla Galleria Kortil verrà inaugurata la mostra di lavori di un centinaio di artisti di Fiume e della Regione spronati a dare una loro visione dell’attualità

La galleria Kortil

Verrà inaugurata lunedì, 25 maggio, nella Galleria Kortil la mostra di lavori di un centinaio di artisti di Fiume e della Regione litoraneo-montana che hanno risposto all’appello lanciato di recente dalla Galleria Kortil nell’intento di spronarli a esprimersi creativamente nel periodo di isolamento prendendo come spunto la pandemia da coronavirus. Il titolo dell’esposizione è “La mostra incerta – che incerta non è”.
Considerato il grande numero di lavori pervenuti questa verrà allestita in due occasioni. La prima esposizione sarà in visione dal 25 maggio al 13 giugno e avrà come tema la pittura, mentre la seconda sarà aperta dal 18 giugno al 9 luglio, sarà più varia e confermerà l’ipotesi secondo la quale l’ottica nella quale osserviamo le cose ci definisce.
La prima mostra verrà aperta senza il solito protocollo, ovvero l’inaugurazione ufficiale e i discorsi di apertura, ma tutti gli interessati sono invitati a partecipare a un rinfresco informale e a visitare la mostra dalle ore 20 alle 22.
L’incertezza tradotta in arte
Il dubbio, l’incertezza, la paura ci hanno travolto assieme a tanti altri sentimenti suscitati dal virus sul nostro continente, nel nostro vicinato. Il virus è diventato di colpo vicino, prossimo, attorno a noi, in noi stessi. In quest’incertezza sul futuro è nata l’idea di invitare gli artisti fiumani a realizzare una mostra unica in cui si scambierebbero le loro opinioni ed esperienze, nell’intento di immortalare questo momento storico unico e scoprire come l’isolamento ha influenzato la loro arte.
A quanto pare, l’incertezza non ha intaccato la creatività degli artisti e la nostra nuova normalità corrisponde alla “vecchia” normalità degli artisti che cercano nella solitudine e nel distanziamento l’ispirazione per creare. L’incertezza che ha portato alla creazione di questa mostra sembra essere rimasta al di fuori degli studi artistici fiumani. L’invito era aperto dal 5 al 15 maggio e vi hanno risposto 99 artisti con 120 opere.
L’orario di apertura della Galleria Kortil è dal lunedì al venerdì dalla 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, nonché il sabato dalle 10 alle 13. L’entrata è libera.

Facebook Commenti