Il ruolo delle biblioteche nelle città (non ideali)

La giornata di studio che si terrà nella Casa dell'infanzia a Fiume può essere seguita anche in Rete

0
Il ruolo delle biblioteche nelle città (non ideali)
La Biblioteca nel complesso Benčić. Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

Avrà luogo oggi, nella Casa dell’infanzia del rione artistico Benčić a Fiume, un Convegno scientifico dedicato al tema della costruzione del nuovo edificio della Biblioteca civica, ovvero il programma che dovrebbe fare da corollario e da colonna portante al palazzo che sta per essere ultimato. La Biblioteca civica, che quest’anno compie 60 anni dalla fondazione, sta per affrontare una sfida non indifferente e la domanda che si pone e che pone anche ai cittadini è: “Può la biblioteca plasmare una città ideale e qual è il suo ruolo nelle città non ideali?” Alle 10.15 avrà inizio la lezione “L’architettura delle biblioteche nello sviluppo in senso lato delle città” dell’architetto Janez Koželj.
Seguiranno le lezioni “La città quotidiana-la biblioteca al terzo posto” della sociologa Sara Ursić, “Comprendere la biblioteca nel contesto urbano: l’influenza dei paradigmi socio-culturali sulla pianificazione degli spazi delle biblioteche” della professoressa Tatjana Aparac-Jelušić e “Come la biblioteca è diventata la Mia biblioteca” della direttrice della Biblioteca civica di Požega, Aleksandra Šutalo. Dopo una visita guidata del nuovo edificio della Biblioteca civica, che si terrà alle ore 14, in chiusura del Convegno avrà luogo un dibattito intitolato “La fine della via è l’inizio della via: qual è il vero significato delle biblioteche civiche per la società locale, l’economia e lo sviluppo”. Alla conferenza prenderanno parte Srećko Jelušić (moderatore), Sara Ursić, Janez Koželj, Tatjana Aparac-Jelušić, Aleksandra Šutalo, Mirela Pašić, Vedran Jakominić, Ivan Šarar e Saša Randić. L’incontro verrà trasmesso in diretta streaming su https://youtu.be/fHT8d4MTR1s.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display