Radio Fasana sarà la voce del territorio

L’obiettivo dell’emittente che viaggia su Internet è dare voce ai cittadini e alle associazioni

Anche Fasana ora ha una sua radio

A Fasana ha debuttato una nuova radio. Una web radio per essere più precisi. Si chiama Radio Fasana e il suo obiettivo è dare voce ai cittadini e alle associazioni, comunicando eventi e iniziative e raccontando storie di vita vera, quelle con cui ci s’identifica, non ci si sente soli, ma parte di un gruppo, di una comunità. Radio Fasana trasmette da uno studio del Centro multimediale della località e da venerdì scorso raggiunge le case di tutti, sviluppando aggregazione e condivisione.

 

“Il progetto web radio del Comune di Fasana nasce con l’intento di sperimentare nuove forme di informazione e comunicazione partecipata e creare una dimensione di scambio e confronto”, ha detto Saša Leković, uno dei promotori dell’iniziativa, il quale ha sottolineato che la web radio è parte integrante del più ambizioso progetto di ampio respiro “Fasana Media Fest”, il Festival internazionale del giornalismo multimediale.

La home page dell’associazione “Lo spirito della vecchia Fasana” con il logo d’accesso alla web radio

Un servizio alternativo
Leković ha successivamente spiegato che la nuova web radio di Fasana vuole essere una community radio o radio comunitaria, ovvero un servizio radiofonico alternativo alle radio commerciali e pubbliche orientato alla comunità locale. Radio Fasana darà quindi soprattutto voce alle numerose organizzazioni (di volontariato, sportive, culturali…) presenti sul territorio. Tra queste non mancherà l’associazione “Duh stare Fažane” (Lo spirito della vecchia Fasana), il cui contributo è stato fondamentale per la nascita e il lancio della web radio, i cui programmi possono essere seguiti da chiunque, indipendentemente da dove si trovi. Basta andare sul sito dell’associazione duhstarefazane.hr oppure sul sito ufficiale del Festival fazanamediafest.eu e cliccare play sul logo di Radio Fasana. “Una radio che, sebbene ufficializzata soltanto venerdì scorso, trasmette musica 24 ore su 24 da ormai qualche mese”, ha detto Leković, aggiungendo che prima di dichiararla ufficialmente aperta si è voluto attendere l’inizio della programmazione.

Il palinsesto
E a proposito dei programmi e del palinsesto giornaliero, il responsabile dell’iniziativa ha annunciato che tutti avranno la possibilità di intervenire. “Daremo spazio ai nostri club sportivi, ai Vigili del fuoco volontari, ai pescatori locali, ai velisti, ai calciatori, ai soci della Società Nostra infanzia, agli artisti e agli olivicoltori locali, ma anche ai bambini e ai tanti personaggi interessanti del Fasanese, assieme ai quali parleremo della loro vita e delle loro attività” ha commentato il responsabile dell’iniziativa, annunciando che tutti i giorni alle ore 19 la radio trasmetterà una storia per bambini. Ogni venerdì alle 20 andrà, invece, in onda “Naftalina”, una trasmissione dedicata alle vecchie hit. E ancora, il mercoledì e il sabato alle 21 andrà in scena “Juke joint”, un programma dedicato al blues realizzato in collaborazione con una web radio di Osijek.

Saša Leković

Spazio alle minoranze
“Naturalmente, il nostro palinsesto è destinato a crescere”, ha detto Leković, aggiungendo che non mancheranno i programmi di informazione locale e una trasmissione (“Volim Fažanu – Amo Fasana”) dedicata alla letteratura, all’arte, alla filmografia, al teatro e a tanti altri temi. Ampio spazio sarà dato anche alle minoranze nazionali. Un altro programma ancora darà, invece spazio ai tanti personaggi conosciuti o meno che in un modo o nell’altro sono legati a Fasana. Poiché non tutti i fasanesi sono a conoscenza della nuova web radio, nei prossimi giorni a tutti i residenti sarà recapitato un volantino con tutte le informazioni utili. Sempre nei prossimi giorni è previsto anche il lancio di una newsletter. In conclusione, Leković ha tenuto a ribadire che Radio Fasana è una radio non commerciale e dunque no profit.

Facebook Commenti