Parenzo s’illumina con tecnologia LED

Sono iniziati ieri i lavori che in questa fase prevedono la sostituzione di oltre mille lampadine in tutto il territorio

L’inizio dei lavori ieri a Maio Grando

La Città continua l’opera di modernizzazione dell’illuminazione pubblica e ai sensi della nuova Legge sull’inquinamento luminoso, ieri ha iniziato la sostituzione delle vecchie lampadine con quelle a LED lungo le più frequentate vie cittadine e nelle località limitrofe. In questa fase del progetto ne verranno sostituite ben 1.082. Il costo dell’intervento ammonta a 3,1 milioni di kune, ai quali va aggiunto l’importo IVA. Per fare fronte alla spesa la Città è ricorsa a un credito presso la Banca per il rinnovo e lo sviluppo, cofinanziato dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale nell’ambito del Programma operativo di concorrenzialità e coesione 2014.-2020.

A fare ieri visita alle squadre d’intervento delle ditte zagabresi “Lipa promet” ed “Elektroenergetika”, impegnate a Maio Grando e Piccolo, sono stati il sindaco, Loris Peršurić e l’assessore cittadino agli Affari comunali, Marino Poropat.


Risparmio del 76%
“Questo progetto si finanzierà da sé – dice il sindaco – grazie al grande risparmio derivante dall’introduzione della nuova tecnologia. Rientra infatti nelle nostre aspettative che l’attuale consumo annuo di quasi un milione di kWh, si ridurrà ad appena un quarto, scendendo a 247mila kWh annui, con un risparmio di ben il 76%. Di pari passo e nella stessa misura si ridurranno pure le emissioni di CO2, a tutto beneficio dell’ambiente”.

Stando al programma dell’assessorato cittadino agli Affari comunali, l’illuminazione pubblica a LED sarà introdotta lungo la statale D75 all’entrata settentrionale in città e nella sua parte meridionale, a Maio Grando e Piccolo, Matterada, Spada, Finida, Cimisin, Varvari e nel circondario della Scuola elementare. Il progetto prevede pure l’installazione delle lampadine intelligenti, che consentono l’attivazione e la gestione automatica dell’illuminazione pubblica.
È già da parecchio tempo che in occasione di interventi ordinari o straordinari all’illuminazione pubblica, la Città provvede all’introduzione della tecnologia a LED e continuerà a farlo anche in futuro, per addivenire quanto prima a un’illuminazione ecologica su tutto il territorio.

Facebook Commenti