Istria: 4 morti e 167 casi. Aumentano i ricoveri

Infermiere davanti all'Istituto per la salute pubblica della Regione istriana, a a Pola. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

Non arrivano buone notizie dall’Istria. Oggi, mercoledì 5 gennaio, sono 4 le persone (1947, 1948, 1949 e 1962) morte a causa del Covid. Nella nota della task force regionale si legge che tre vittime avevano malattie pregresse, mentre una non lamentava alcun disturbo precedente. All’ospedale di Pola crescono anche i ricoveri, passati dai 74 di ieri agli 81 di oggi, di cui 7 nel centro per la respirazione assistita.
Nelle ultime 24 ore nella penisola istriana sono stati effettuati 541 tamponi e 167 hanno confermato la presenza del virus Sars-CoV-2, per un tasso di positività del 30,8%.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.