Turismo urbano. Previsioni ottime

Dopo agosto, anche i risultati di settembre hanno superato di gran lunga i record del 2019

0
Turismo urbano. Previsioni ottime
Il turismo a Fiume sta funzionando a meraviglia. Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

L’anno 2019 non sarà più il periodo di riferimento cone anno record per l’andamento turistico a livello cittadino. Lo ha confermato l’ente per il turismo della Città di Fiume tramite il sito eVisitor. Pure settembre ha dimostrato che l’affluenza di ospiti nell’area urbana ha superato di gran lunga le più ottimistiche previsioni. Dati alla mano, lo scorso mese sono stati quasi 20mila gli arrivi registrati dalle strutture ricettive, che rappresenta un aumento del 34 p.c. rispetto al settembre 2021 e del 20 p.c. in rapporto allo stesso periodo del 2019. A settembre sono stati realizzati quasi 58mila pernottamenti, un aumento del 27 p.c. rispetto a settembre 2021 e addirittura del 42 p.c. in confronto a tre anni prima. Come nei mesi passati, in testa alla classifica degli ospiti si trovano i cittadini della Germania, seguiti dagli italiani, dagli austriaci e dai polacchi.
Prendendo in considerazione gli ultimi nove mesi, gli arrivi sono stati ben 152mila con il 73 p.c., rispettivamente il 7 p.c. in più degli anni 2021 e 2019. Nello stesso periodo sono stati registrati 487mila pernottamenti, vale a dire il 58 p.c. e il 22 p.c. in più che nei due anni di riferimento. Nonostante le condizioni metereologiche instabili, il mese di settembre ha registrato un record di arrivi e pernottamenti, a dimostrazione che Fiume è diventata ormai una delle mete più appetibili del Quarnero, come pure punto di soggiorno o transito verso destinazioni vicine o lontane.
Nel periodo a venire, le attrazioni e gli eventi non mancheranno, tra cui l’Avvento che contribuirà a migliorare ulteriormente i risultati turistici annuali. Per arricchire e ampliare l’offerta turistica, l’Ente per il turismo cittadino ha presentato con largo anticipo la campagna di abbonamento invernale, la cosiddetta Winter card, che arricchisce l’offerta. Con il tesserino e previo soggiorno minimo di due giorni, gli ospiti degli alberghi, ostelli e in alloggi privati, avranno la possibilità nel periodo dall’1 ottobre al 31 marzo del 2023 di visitare gratuitamente tutti i musei e alcune attrazioni turistiche della città

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display