Innovatori. Sono persone che cambiano il mondo

Al concorso regionale dedicato alla categoria sono pervenuti 16 progetti di cui 9 sono stati premiati

0
Innovatori. Sono persone che cambiano il mondo
L’incontro dei vincitori con i vertici regionali. In primo piano, il progetto dello slittino elettrico. Foto: RONI BRMALJ

La Regione litoraneo-montana primeggia per quanto riguarda le innovazioni che annualmente vengono registrate all’Ufficio nazionale per i brevetti. L’andamento positivo va ricercato sicuramente nei concorsi pubblici volti a supportare finanziariamente l’inventiva degli innovatori e quello regionale è uno dei più appetibili per la categoria. Quest’anno al bando di concorso sono giunte 16 notifiche di cui 9 da innovatori fino ai 30 anni d’età. La Regione ha stanziato 150.000 kune a fondo perduto da distribuire tra i migliori, più un incentivo per la creatività, assegnato a tre giovani, per importi pari a 5.000, 4.000 e 3.000 kune. Ne beneficeranno Daniel Pleše, Nika Grgurić e Vedran Šarlija.

Gli innovatori premiati sono stati ricevuti nella sede dell’amministrazione regionale dalla vicepresidente della Regione Marina Medarić, da Mladen Brajan, capodipartimento per il turismo, l’imprenditoria e lo sviluppo rurale e da Anita Beletić Ilić, presidente del Comitato per la selezione delle migliori innovazioni.
“Il concorso regionale dedicato agli innovatori è stato promosso nel 1995 al fine di stimolare e premiare la categoria, sia quella già attiva che le nuove… leve, che s’impegnano al fine di offrire qualcosa di nuovo e commercializzabile – ha spiegato Medarić –. La Regione ha supportato finora 431 innovazioni, mettendo a disposizione premi del valore di complessivi 3,8 milioni di kune. Tutti questi finanziamenti hanno dato i loro frutti, a dimostrazione che i nostri innovatori, se supportati e spronati nel loro lavoro, sono i migliori a livello nazionale. 132 dei lavori premiati sono stati immessi sul mercato e vengono venduti a fini commerciali; due terzi sono stati prodotti e commercializzati, di cui una parte in seguito ritirata dal mercato e per 199 innovazioni sono stai realizzati i prototipi”.

Riconoscimenti in denaro
Premiati con 18mila kune a testa sono stati i progetti di Hrvoje Galić e Igor Kontuš per l’idea delle piscine d’ormeggio nei futuri marina da diporto, i coniugi Šakić per lo slittino con motore elettrico incorporato e Mirna Valinger per il sistema di ventilazione e disinfestazione negli ambienti chiusi. L’importo di 13mila kune è andato a Daniel Pleše per la pressa manuale idraulica, Nika Grgurić per il tavolo didattico e Bela Nemet per il sistema di tavoli da lavoro. Il terzo posto e l’importo di 9mila kune è stato assegnato a Stipan Orčić per l’applicatore della fotosintesi, a Vedran Šarlija per il triangolo di sicurezza con luce incorporata e ad Anamarija Filipović per l’organizzatore tascabile. Gli altri concorrenti hanno percepito 2.250 kune ciascuno quale contributo alla loro inventività. “Spesso gli innovatori sono pure inventori che operano nei settori più disparati impiegando il proprio tempo per creare qualcosa di utile o addirittura rivoluzionario. Per le loro qualità, l’impegno e l’inventiva dimostrata è nostro compito supportarli e spronarli nel loro lavoro futuro”, ha sottolineato Brajan.
Beletić Ilić ha detto che il risultato di questo programma porta la nostra Regione a essere il leader nell’applicazione delle innovazioni a livello nazionale, affermando che nel 2019 è stato avviato un progetto pilota per la commercializzazione delle innovazioni in quanto si è notato che gli innovatori, per mancanza di finanziamenti, hanno dovuto spesso desistere dal brevettare le loro innovazioni o portarle a livello di prototipo.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display