Con Siniša Labrović a spasso per solidarietà

Nell’ambito dell’undicesima edizione del Festival di arti performative Zoom, promosso dall’associazione Drugo more, si è tenuta domenica 18 ottobre in centro città fino al Molo longo la performance del noto artista concettuale croato Siniša Labrović. Intitolata “Šetanje napuštenosti” (La passeggiata dell’abbandono), la performance ha voluto volgere l’attenzione sulla mancanza di solidarietà e di empatia nella società contemporanea. Alla passeggiata hanno preso parte alcuni assistiti del rifugio per i senzatetto di Cosala e numerosi cani abbandonati con i loro nuovi padroni.

Facebook Commenti