Slovenia. Soltanto il 39,4% della popolazione è vaccinato

Foto Roni Brmalj

In Slovenia ieri, domenica, sono stati eseguiti 668 test PCR per il coronavirus e sono state confermate 46 infezioni da Covid-19. Il tasso di positività è del 6,9% ed è inferiore rispetto alla settimana scorsa quando era stato dell’8%. I pazienti ricoverati sono 31 di cui 7 si trovano in terapia intensiva. Nelle passate 24 ore si sono avuti, purtroppo, altri due decessi legati al coronavirus.
Gli esperti, intanto, non sono soddisfatti dell’andamento della campagna vaccinale. La percentuale di cittadini immunizzati, dicono, è troppo bassa. Soltanto il 39,4 per cento della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi del siero antiCovid, ossia il 52 per cento della popolazione adulta e il 2 per cento dei minorenni.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.