Slovenia. Scuola, da lunedì in vigore il modello C

Alunni e genitori davanti a una scuola elementare di Lubiana

Gli studenti delle scuole medie lunedì prossimo ritorneranno in aula e lo faranno dopo quasi 5 mesi di didattica a distanza. Per l’esattezza quello che verrà adottato dall’8 marzo sarà il modello di lezione C che prevede il rientro dei ragazzi in alternanza. Infatti, una parte della classe potrà seguire le lezioni in presenza per una settimana, mentre l’altra parte lo farà a distanza dandosi successivamente il cambio con l’altro gruppo di allievi della classe. Gli studenti degli ultimi anni, lo ricordiamo, erano già rientrati il 15 febbraio scorso onde iniziare con i preparativi per la Maturità di Stato. Gli alunni delle elementari invece continueranno con le lezioni in presenza e i ragazzi dalla seste alle none classi dovranno indossare la mascherina durante tutta la permanenza a scuola. Stessa misura anche per gli insegnanti. Sono queste le novità illustrate in sede di conferenza stampa dal ministro dell’Istruzione Simona Kustec. Sempre lunedì prossimo si darà il via alla vaccinazione di massa con il vaccino AstraZeneca per gli operatori scolastici e gli educatori.
Per quanto riguarda il quadro epidemiologico invece, nelle ultime 24 ore in Slovenia ci sono stati 1.019 nuovi infetti e 4 decessi. Il tasso di positività dei test effettuati è stato del 17,5 per cento. Sono invece 511 i malati Covid ricoverati negli ospedali di cui 86 si trovano in terapia intensiva.

Facebook Commenti