Slovenia. Contagi ancora oltre quota 100

Un uomo viene sottoposto a tampone. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

Anche nelle ultime 24 ore il numero di nuovi contagi da coronavirus non è sceso sotto quota 100 in Slovenia. Sono stati condotti 3.070 test e i risultati parlano di 114 persone  risultate positive. Un paziente è morto. Negli istituti ospedalieri si trovano 67 persone, dieci delle quali sono degenti nei reparti di terapia intensiva, mentre quattro sono state dimesse. Finora nel Paese sono stati confermati in tutto 4.309 casi di infezioni da coronavirus. Il numero di morti in Slovenia è salito a 141.
Ben 30 (poco più di un terzo) nuovi contagi si riscontrano a Lubiana, Maribor segue con otto nuovi contagi, tre contagi ciascuno si segnalano nei comuni di Domžale, Ilirska Bistrica (Villa del Nevoso), Slovenske Konjice e Log – Dragomer.
La maggior parte delle nuove infezioni si segnala nella fascia di età compresa tra 35 e 44 anni (23 casi) e ancora 21 casi di positività nella fascia di età compresa tra 45 e 54 anni e tra 55 e 64 anni. Un’infezione è stata confermata nella fascia di età più giovane fino a quattro anni e una nella fascia di età più anziana, sopra gli 85 anni.

Facebook Commenti