Porti Trieste. Serracchiani-Rojc (Pd): «Città unita chiede riscatto»

Le parlamentari del Pd Debora Serracchiani e Tatjana Rojc hanno partecipato oggi, sabato 13 giugno, a Trieste, alla manifestazione di solidarietà per Zeno D’Agostino, destituito dalla carica di presidente dell’Autorità portuale di Trieste per decisione dell’Anac. La protesta è stata promossa dai lavoratori del porto e dall’Unione sindacale di base mare e porti Trieste. In piazza Unità presente anche il sindaco Roberto Dipiazza e l’assessore regionale Pierpaolo Roberti.
La deputata Serracchiani ha rilevato che “nel mezzo di una crisi durissima, da Trieste è arrivata una potente domanda di riscatto, civilissima e trasversale. È stata una giornata da cui ripartire per costruire, un vero esempio. L’impegno di tutti per rispondere a questa piazza deve essere totale: in Parlamento e al governo siamo già all’opera per assicurare al porto di Trieste e a Zeno D’Agostino di continuare un lavoro straordinario”.
Per la senatrice Rojc “il richiamo all’unità è il bene più prezioso che Trieste ha scoperto dentro di sé: solo attorno al porto e al presidente che l’ha rilanciato poteva crearsi uno schieramento così compatto e variegato. Il porto di Trieste ha una straordinaria forza, simbolica ed economica, che ha attivato la reazione di una città intera”.

Facebook Commenti