Croazia. Lagarde: «Ok il percorso verso l’eurozona»

0
Croazia. Lagarde: «Ok il percorso  verso l’eurozona»
Christine Lagarde, presidente della Bce ed ex numero uno dell'Fmi

“Il percorso intrapreso dalla Croazia per entrate nell’eurozona sta procedendo senza problemi”: lo ha dichiarato la presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, intervenuta ieri alla TV di Slovenia. L’argomento è stato affrontato tenendo conto di tutta una serie di fattori destabilizzanti, quali l’invasione dell’Ucraina da parte delle Russia, l’elevata inflazione e le crisi che ne conseguono. Christine Lagarde ha però spiegato che in Croazia tutti stanno lavorando per raggiungere l’obiettivo prefissato, ossia l’entrata nell’eurozona. La presidente ha spiegato come ci si debba sempre adattare alle condizioni che cambiano, ricordando come la stessa Slovenia si sia dovuta adattare per introdurre la moneta unica europea.
”Il fatto che molto probabilmente fra poco accoglieremo la Croazia come ventesimo membro dell’eurozona è meraviglioso. Ovviamente andranno fatti tutta una serie di calcoli, ma sarà la Commissione europea ad occuparsene, con l’aiuto della BCE, con tutte le parti in causa che per ora vedono il processo svolgersi regolarmente”, ha affermato la presidente.
Durante la sua intervista ha parlato anche di temi più generali, come ad esempio dell’ormai prossimo aumento dei tassi d’interesse per i mutui, misura che dovrebbe limitare i liquidi a disposizione del mercato. Si pensa dunque indirettamente rallentare l’inflazione.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display