Comunità di Zara: brindisi natalizio con il sindaco

Branko Dukić e Igor Karuc ammirano l’esposizione fotografica “C’era una volta a Zara”

Anche il sindaco di Zara, Branko Dukić, ha partecipato al brindisi di Natale organizzato nei giorni scorsi dalla locale Comunità degli Italiani. A comunicarcelo è stato il presidente del sodalizio di via Borelli, Igor Karuc. “Ci siamo riuniti nel rispetto delle norme antiepidemiche”, ha puntualizzato Karuc, dicendosi orgoglioso di aver potuto porgere il benvenuto negli spazi della CI al primo cittadino “che ha avuto così il modo di ammirare l’esposizione fotografica ‘C’era una volta a Zara’”. “Abbiamo colto l’occasione – ha proseguito Karuc – per esporre al sindaco i nostri progetti tesi a valorizzare ulteriormente l’identità di Zara”.
La scorsa settimana la CI di Zara ha aperto le sue porte pure ai bambini degli asili infantili Pinocchio, Bambi e Blagovijest, attirati nel sodalizio dal desiderio di ammirare il suo suggestivo presepe artigianale, realizzato da Ettore D’Aco. Successivamente gli attivisti della Comunità degli Italiani hanno regalato agli asili Bambi e Blagovijest una fornitura di materiale ludico-didattico in lingua italiana. “Ieri ci avete sorpreso e rallegrato. Il vostro regalo è per me un grande incentivo a proseguire con i bambini il programma intitolato ‘giocando in italiano’. Oltre a Internet e a un manuale non disponevo di nulla di adatto ai bambini. Ora possiamo fare affidamento su tante cose. Vi ringrazio di cuore”, ha scritto l’indomani suor Dolores al presidente Igor Karuc per ringraziarlo dei doni fatti dalla CI di Zara all’asilo Blagovijest.
“Questi gesti e queste parole sono il premio più bello per tutto l’impegno profuso nel nostro lavoro”, ha detto Igor Karuc, esprimendo ai nostri lettori e a tutta la Comunità Nazionale Italiana gli auguri di buone feste sue personali e della Comunità di Zara.kb

Facebook Commenti